Archivi Blog

In arrivo 45 super-farmaci Curano dai tumori all’epatite C

FarmaciaFonte: La Stampa Società

Presto in Italia potremo contare su 45 nuovi farmaci che offrono risposte mediche non soddisfatte sino a ora. Hanno passato il vaglio del centro statunitense Fda e in una nota l’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco, fa sapere che 27 di questi hanno ottenuto «la revisione prioritaria, per essere portati il più rapidamente possibile sul mercato nostrano».

Già nei prossimi mesi si potrà quindi contare su un nuovo farmaco contro la fibrosi cistica, il cancro al seno, contro l’ipercolesterolemia così come l’insufficienza cardiaca. E nel lungo elenco c’è anche il «Daklinza» per i malati di epatite C, che riapre il problema dei rimborsi ministeriali dei super-farmaci contro un virus che causa 11 mila morti l’anno.

Molecole innovative

Dietro un nuovo farmaco, non c’è sempre un nuovo principio attivo. Sono infatti centinaia ogni anno le varianti approvate di prodotti già esistenti. Questi 45, invece, rientrano in un sottoinsieme più ristretto di nuove autorizzazioni che porteranno in Italia molecole non ancora commercializzate e che, secondo l’Aifa, «faranno progredire in maniera significativa l’offerta terapeutica per i pazienti e la salute pubblica in generale, con un alto potenziale in termini d’impatto sulla qualità delle terapie». Questi medicinali presentano infatti meccanismi di azione diversi da quelli attualmente in mercato. Ma a far la differenza saranno i costi e l’inserimento, o meno, nella categoria dei farmaci rimborsati dal sistema nazionale.   Leggi il resto di questa voce

Annunci